Opere. Richard Wagner a Bayreuth e Frammenti postumi by Friedrich Nietzsche, a cura di Giorgio Colli, Mazzino

By Friedrich Nietzsche, a cura di Giorgio Colli, Mazzino Montinari e Sossio Giametta

Show description

Read Online or Download Opere. Richard Wagner a Bayreuth e Frammenti postumi (1875-1876) PDF

Similar italian books

Extra resources for Opere. Richard Wagner a Bayreuth e Frammenti postumi (1875-1876)

Example text

45 Il codice che in rete assicura la connettività, il TCP/IP, è libero: ciò significa che questo ambito può essere inteso come un commons aperto, il quale aumenta il valore dello spazio controllato che si interfaccia con essa:46 un computer, oggetto di proprietà privata, una volta connesso in rete, diventa uno strumento molto più interessante e ricco di possibilità. E, contrariamente a quando si tende a credere, il carattere di commons non fa della rete un ambiente sregolato, esposto all’abuso e dunque all’impoverimento: ci sono regole consuetudinarie, come quelle che proibiscono lo spamming su Usenet e altrove, ma, soprattutto, e tipicamente, la tecnologia è in grado di governare l’uso delle risorse comuni in modo tale da non esaurirle47 e, anzi, da incentivarne l’accrescimento.

La vocazione a pensare Perché in verità è così, cittadini ateniesi: dove uno si sia schierato da sé, perché lo riteneva il posto migliore, o dove sia stato messo da un comandante, lì si deve – secondo me – avere il coraggio di restare, senza curarsi né della morte né di altro di fronte alla vergogna. Cittadini ateniesi, quando i comandanti che voi sceglieste per me mi schierarono in battaglia a Potidea, ad Anfipoli e a Delio, rimasi dove mi avevano disposto, come qualsiasi altro, e rischiavo di morire.

Finzi, Vita Activa, Milano, Bompiani, 1989, pp. 7-17. 27). I padroni del discorso filosofo solo, una considerazione superficiale può far pensare che la politica sia tutta dalle parte della città e che il filosofo, in quanto solo, non sia politico. Ma se i teorici – ricercatori e spettatori – sono o possono essere molti, e se producono modelli e idee che possono creare un mondo, diventa chiaro che la politica deve stare anche dalla loro parte. Diventa chiaro che il regime di quel tipo peculiare di spazio pubblico che è la sfera della conoscenza va trattato come un problema filosofico-politico.

Download PDF sample

Rated 4.38 of 5 – based on 41 votes