Opera omnia. Il mio diario di guerra (1915-1917). La by Benito Mussolini, a cura di Edoardo e Duilio Susmel

By Benito Mussolini, a cura di Edoardo e Duilio Susmel

Show description

Read Online or Download Opera omnia. Il mio diario di guerra (1915-1917). La dottrina del fascismo (1932). Parlo con Bruno (1941). Pensieri pontini e sardi (1943). Storia di un anno (1944) PDF

Similar italian books

Extra info for Opera omnia. Il mio diario di guerra (1915-1917). La dottrina del fascismo (1932). Parlo con Bruno (1941). Pensieri pontini e sardi (1943). Storia di un anno (1944)

Sample text

Quando sono i cannoni austriaci che sparano e i nostri tacciono, i bersaglieri· impazienti.... protestano contro la nostra artiglieria che.... risparmia le munizioni. L'azione della nostra artiglieria è durata un paio d'ore. Passano delle corvées cariche di munizioni. Ci sono delle casse di bombe sulle quali sta scritto: « Ha11t, Bas. Eviter /es chocs ». ~'« avanzata » sembra imminente. Sintomatico l I bersaglieri non dicono combattimento, azione, battaglia; no, dicono «avanzata». Sembra, per loro, già assiomatico, intuitivo, necessario che una battaglia nostra debba risolversi in un'« avanzata>>.

Per fortuna c'erano, in alto, le stelle. Non pioveva. Ci siamo rintanati fra i macigni nell'atfesa dell'alba. 3 ottobre. Sveglia alle cinque. Ci spostiamo verso l'alto di un altro centinaio di metri. delle « pareti>> ripidissime dell'Jaworcek. Dalla cima le vedette austriache sparano continuamente. Mi metto a lavorare accanitamente di vanghetta e piccone, per farmi un buon riparo. aiuta. Ritrovo il tenente Fava, che mi presenta al capitano della sua compagnia, ]annone. Gli amici degli altri battagEoni, appena saputo del nostro arrivo, mi vengono a cercare.

Serata di calma. Qua e là si levano delle voci che cantano. Ma non sono canzoni del repertorio patriottico. Sono del repertorio soldatesco e popolare. Bisogna distinguere. Salvo una che ha un ritornello che dice: Trento e Trieste Ti renderò le altre canzoni sono ben lontane dagli avvenimenti attuali. L'immortale Violetta tiene ancora il primo posto. • 30 OPERA OMNIA DI BENITO MUSSOLINI Alcu~, che devono essere reduci dalla Libia, cantano invece: Da Tripoli a Gargaresch Si marcia in ferrovia ....

Download PDF sample

Rated 4.12 of 5 – based on 14 votes