Il cacciatore di aquiloni by Khaled Hosseini

By Khaled Hosseini

Casale Monferrato, Piemme, 2004, 16mo brossura con sovraccopertina illustrata a colori, pp. 390.

Show description

Read Online or Download Il cacciatore di aquiloni PDF

Best italian books

Extra resources for Il cacciatore di aquiloni

Sample text

La scena si svolse esattamente come l'avevo sognata. Entrai nello studio fumoso. Baba e Rahim Khan bevevano tè ascoltando le notizie alla radio. Si voltarono verso di me e sul volto di mio padre si accese un gran sorriso. Aprì le braccia. Misi l'aquilone per terra e corsi verso di lui. Seppellii il viso nel suo petto caldo e scoppiai a piangere. Baba mi tenne stretto a sé. Mi lasciai cullare avanti e indietro, immemore di ciò che avevo fatto. Otto. Hassan non si fece vedere per una settimana. Al mio risveglio trovavo la mia colazione pronta sul tavolo di cucina: tè, pane tostato e uovo sodo.

Mi misi seduto. Dalla finestra entrava un fascio di luna. «Ho assistito allo stupro di Hassan» dissi. Baba si mosse nel sonno. Kaka Homayun emise una sorta di rantolo. Una parte di me desiderava che qualcuno fosse sveglio e ascoltasse la mia confessione, per non continuare a vivere nella menzogna. Ma nessuno si svegliò e nel silenzio che seguì compresi la natura della mia maledizione: l'avrei fatta franca. Pensai al sogno di Hassan. Non c'è nessun mostro, solo acqua. Si era sbagliato. Nel lago un mostro c'era.

Poi si separarono. Baba tornò nel suo studio e Ali seguì Hassan nella loro capanna. Qualche minuto dopo, Baba bussò alla mia porta. «Vieni nel mio studio» disse. » Mi sedetti su uno dei divani in pelle nello studio di Baba. Passò più di mezz'ora prima che Ali e Hassan ci raggiungessero. Capivo dai loro occhi arrossati e gonfi che avevano pianto. Si tenevano per mano, in piedi davanti a Baba. Quando e come ero diventato capace di causare tanto dolore? Senza troppi preamboli Baba chiese: «Hassan, hai rubato tu quel denaro?

Download PDF sample

Rated 4.21 of 5 – based on 39 votes