I love shopping by Sophie Kinsella

By Sophie Kinsella

Come tutte le lettrici e i lettori di i like purchasing ben sanno, non ho mai raccontato los angeles luna di miele di Becky e Luke dopo il loro matrimonio in i like buying in Bianco . Perciò according to tutti i fan di i like purchasing ho deciso di condividere con voi un piccolo regalo: una delle avventure inedite dei novelli sposi Becky e Luke. Spero vi piaccia! Love Sophie x Sophie Kinsella ci fa un bellissimo regalo di Natale! Scarica qui i admire purchasing A Venezia , un episodio inedito della luna di miele di Becky e Luke. Mr e Mrs Brandon sono in luna di miele, e Becky ha grandi piani! Hanno a loro disposizione un anno intero according to vedere Venezia, imparare lo yoga in India, dormire in capanne di legno nel Sud America…magari anche vedere dei pinguini al Polo Sud! Ovviamente avranno bisogno di comprare piccoli ma essenziali souvenirs nel corso del viaggio (in fondo chi non ha bisogno di un set completo di calici in vetro di Murano?) Ma Becky e Luke non sono solo turisti, sono dei viaggiatori. Becky è certa che tutto ciò di cui Luke ha bisogno è pace according to rilassarsi. Al suo ritorno sarà un uomo cambiato… Ma con tutte le sue buone qualità inalterate, ovviamente. Ma presto sarà fin troppo chiaro che Luke ha piani completamente diversi. Riuscirà Becky a rimettere tutto a posto, o questo piccolo dissapore rovinerà l. a. loro luna di miele?

Show description

Read or Download I love shopping PDF

Best italian books

Additional info for I love shopping

Sample text

Non è proprio così. Era più vicina alle centocinquanta. Ma non ha scopo confessare alla mamma quanto costa veramente la roba, perché le verrebbe un infarto. Anzi, prima lo comunicherebbe a mio padre, così tutti e due si farebbero venire un infarto e io resterei orfana. Per questo motivo, io adotto due sistemi di contabilità paralleli. Prezzi reali e prezzi a uso mamma. É un po’ come quando entri in un negozio dove tutto è scontato del venti per cento: ti guardi in giro e mentalmente riduci ogni prezzo.

Chiede la donna, voltandosi verso di me. » Mi sono già pentita di averlo fatto. » «Certo» esclama la vecchia. Sembra totalmente sconcertata. » Oh, Dio! «Non lo so. Magari un libro... su qualcos’altro». » dice, tutta allegra e viene verso di me. » Perché proprio io? «Mi dispiace» rispondo, «ma oggi vado un po’ di fretta». Mi allontano velocemente, sentendomi un verme. Arrivo nella sezione cd e video che è quasi sempre deserta e mi nascondo dietro una fila di cassette. Mi guardo attorno per accertarmi che non ci sia nessuno e apro nuovamente il libro.

Azzardo. «Sì» risponde lei stringendosi nelle spalle. «Esatto. Una forma di autoaffermazione». Ma non mi sembra del tutto convinta e per il resto del pomeriggio non è ciarliera come al solito. Cosa le sta succedendo? Continuo a pensarci durante il tragitto verso casa. Prendo per High Street Kensington, attraverso la strada ed esito di fronte a Marks and Spencer. Alla mia destra c’è la metropolitana, alla sinistra i negozi. Devo ignorare i negozi. Devo praticare la parsimonia, andare dritta a casa e tracciare il grafico delle mie spese.

Download PDF sample

Rated 4.86 of 5 – based on 12 votes