Cristoforo Colombo: l'ultimo dei templari : la storia by Ruggero Marino

By Ruggero Marino

Show description

Read Online or Download Cristoforo Colombo: l'ultimo dei templari : la storia tradita e i veri retroscena della scoperta d'America PDF

Best italian books

Extra resources for Cristoforo Colombo: l'ultimo dei templari : la storia tradita e i veri retroscena della scoperta d'America

Sample text

M. E la retta intenzione con cui venni al servizio delle Vostre Altezze e l'ingiuria senza pari di cui mi si è fatto segno non permettono, per quanto lo voglia, alla mia anima di tacere. Supplico le Vostre Altezze di concedermi perdono. �Io, come dissi, mi sento perduto e disfatto. Sino al presente, ho pianto per gli altri. Il cielo si muova a compassione e pianga la terra per me. Per quanto tocca il temporale, non m'è rimasta una 'bianca' da dare in elemosina; per quanto lo spirituale, son rimasto qua nelle Indie, nel modo che ho detto: solo nella sofferenza, infermo, in attesa giorno dopo giorno della morte, assediato da selvaggi senza numero e crudelissimi e nostri mortali nemici, senza potermi accostare ai Santi Sacramenti e alla Santa Chiesa, che certo si perderà quest'anima se qui le capiterà di separarsi dal corpo.

La via era considerata impraticabile, nessuno doveva osare avventurarvisi. Quasi si volesse mantenere il segreto sulla parte del mondo che rimaneva o doveva rimanere oscurata. Eppure già nel XIII secolo il francescano secolare, catalano, alchimista e templare, Raimondo Lullo, scriveva: «La principale causa del flusso e riflusso del Mar Grande o del Mar d'Inghilterra, è l'arco dell'acqua del mare che a ponente appoggia o confina in una terra opposta alle coste d'Inghilterra, Francia, Spagna e di tutta la confinante Africa, nella quale gli occhi nostri vedono il flusso e riflusso delle acque perché l'arco che forma l'acqua come corpo sferico è naturale che abbia appoggi (confini) opposti su cui posare, poiché altrimenti non potrebbe sostenersi.

Così, fra misticismo e giudizi universali, tra Apocalissi e tempi nuovi, tra Mosè, Noè e oceani da attraversare, tra San Giovanni Battista, San Giovanni Evangelista, San Giacomo e Prete Gianni, tra leggende della vera croce e sibille, reliquie e cicli arturiani, ordini cavallereschi e cavalieri del mare, tra fine del mondo profetica e geografica, in uno sfarfallio di onnipresenti colombe simbolo di pace, ora alla luce del sole e straripante come nel Rinascimento, ora costretta a fluire sotterranea, scorre l'acqua misterica del serpente-oceano.

Download PDF sample

Rated 4.89 of 5 – based on 13 votes